Giovanni Pascoli
da Massa a Castelvecchio
L'Associazione Apuamater riprende la programmazione delle attività culturali
Gita in Friuli
Rivivi i momenti della Gita in Friuli nella Galleria Immagini
- CLICCA -

Rassegna Stampa

 

La stampa locale ha pubblicato numerosi articoli dedicati a progetti e iniziative del passato. Alcune testate giornalistiche apuane hanno dedicato spazio alle iniziative di Apuamater.

Scopri i contributi

Biblioteca Apua..

 

La biblioteca Apuamater è una raccolta di libri in dotazione alla nostra Associazione. Pensiamo di fare cosa gradita nel rendere i testi consultabili dai soci su richiesta.

Visita la Sezione

Progetti Didattici

 

Una sezione didattica per evidenziare i progetti realizzati da rappresentanti dei plessi scolastici, su temi legati al territorio, all'arte, alla cultura e alla storia della città di Massa.

Segui i progetti

Eventi Passati

 

Ripercorri alcune tappe degli eventi più significativi del passato. Una timeline che visualizza una parte delle gite e delle visite guidate organizzate negli anni scorsi.

Guarda il percorso

Sezione Video

 

Una raccolta di contributi video, relativi ai momenti più significativi del passato e del presente. Sono stati realizzati, in gran parte, dalle sapienti mani del socio Ezio Della Mea.

Rivivi i contenuti

Galleria Immagini

 

La raccolta delle foto scattate durante le manifestazioni culturali, gli eventi pubblici e inoltre gli scatti che figurano le cene, le gite e i tanti momenti passati serenamente insieme.

Sfoglia la Galleria

Stampa

Giovanni Pascoli: da Massa a Castelvecchio

Cari soci ed amici, con l’Autunno, l’Associazione Apuamater riprende la programmazione delle attività culturali, fatte di conferenze, incontri, concerti e gite.

Il primo appuntamento, che si terrà nella consueta cornice dell’aula magna del Liceo Palma, avrà come protagonista uno dei massimi poeti del Novecento italiano, Giovanni Pascoli, che per un breve periodo fu insegnante del Liceo Classico Pellegrino Rossi della nostra città.

A Massa, Pascoli ritrovò tutte le favorevoli condizioni per una rinnovata creatività poetica e questo soggiorno fu certamente fondamentale per la sua successiva produzione letteraria.

A parlare di questo felice periodo massese, che di lì a poco vedrà il Poeta trasferirsi a Castelvecchio, vicino a Barga, in Garfagnana, sarà la professoressa Daniela Catani, socia di Apuamater e profonda conoscitrice dell’opera pascoliana. Vi aspettiamo numerosi.

Il Presidente Claudio Palandrani

Stampa

Gita in Venezia Giulia e Istria

Carissimi Soci e Amici di Apuamater, l'organizzazione della gita in Venezia Giulia e in Istria si è finalmente conclusa.

Il Consiglio Direttivo ha lavorato molto, ma riteniamo di essere giunti ad un programma davvero molto interessante sia per le visite che proponiamo, sia per altre le condizioni generali.

La Venezia Giulia e l'Istria sono luoghi straordinari che riservano sorprese uniche: si va dalle presenze Longobarde di Cividale a quelle romano-bizantine di Aquileia, a Pola, col suo grande ed eccezionale anfiteatro. Poi ci sono le testimonianze paleocristiane e veneziane di Grado, e Trieste, con quel clima mitteleuropeo che fa da sfondo a tanta letteratura del Novecento.

Stampa

Cena conviviale d'estate

 

Carissimi soci ed amici di APUAMATER, è divenuta una piacevole consuetudine, nel mezzo dell'estate, incontrarci in modo conviviale per passare una piacevole serata insieme.

Anche quest'anno vogliamo rinnovare il piacere della compagnia e dell'amicizia che lega i membri della nostra Associazione.

Abbiamo la fortuna di vivere in un luogo splendido e la bellezza della nostra riviera ci offre suggestioni che è bello condividere con chi le sa apprezzare.

Per questa ragione il Consiglio Direttivo ha voluto proporre una cena vicino al mare, che si infrange a pochi metri dal ristorante.

Spero di cuore che saremo numerosi la sera del 15 Luglio al Ristorante Girasole 2, e sono certo che il mare della riviera apuana ci sarà di compagnia regalandoci una serata indimenticabile.

Il Presidente Claudio Palandrani

Stampa

Con Apuamater alla Corte Estense

Si è svolta domenica 19 giugno, sotto l'egida dell'Associazione "Apuamater", una visita guidata a Modena, città ricca di storia e bellezze artistiche, scelta anche per ricordare le relazione intercorse fra lo stato estense e il territorio di Massa Carrara a partire dal 1738 quando Maria Teresa Cybo Malaspina, unica rappresentante dei due casati, sposa Ercole III d'Este, erede al Ducato di Modena e Reggio.

 Il governo sui due territori passerà alla loro figlia Maria Beatrice d'Este e continuerà fino al 1859 con Francesco IV e Francesco V.

La pioggia, che ha caratterizzato la mattinata, non ha assolutamente spento l'entusiasmo dei numerosi partecipanti che, accompagnati dalla bravissima Paola Campolongo, si sono lanciati alla scoperta della città, dopo essere stati informati sulle vicende storiche, urbanistiche e dinastiche che hanno caratterizzato Modena dalle sue origini ad oggi.

Stampa

Consegna attestati

A conclusione dell’attività didattica svolta da APUAMATER in collaborazione con le classi quinte delle Scuole elementari Vincenzo Giudice di Bagaglione e G. Bresciani di Marina di Massa, l’Associazione consegna gli Attestati di Partecipazione

Nella mattina del 10 giugno, in occasione della chiusura delle attività didattiche, il presidente dell’Associazione APUAMATER, prof. Claudio, Palandrani ha consegnato gli attestati di partecipazione alle classi quinte della scuola elementare “Vincenzo Giudice”, di Bagaglione, e “G. Bresciani”, dell’Istituto comprensivo Don Milani, che hanno partecipato con profitto agli incontri organizzati nell’ambito del progetto didattico “A due passi da casa - La Via Francigena”, con particolare approfondimento sulla chiesa ed ospedale di San Leonardo al Frigido, tenuto dalla professoressa Gabriella Olivieri.

Stampa

I cavalieri di Santo Stefano

Nell’ambito del ciclo di conferenze sugli ordini cavallereschi, organizzato dall’Associazione APUAMATER, si è tenuta il 9 giugno un’interessantissima conferenza sul Sacro Militare Ordine dei Cavalieri di Santo Stefano.

Relatore d’eccezione è stato il conte Emilio Petrini Mansi marchese della Fontanazza il quale, al pubblico che gremiva la sala, ha illustrato con dovizia di particolari e numerosi riferimenti storici, i momenti salienti della vita dell’Ordine, dalla sua fondazione, avvenuta nel 1561 per opera del pontefice Pio IV (e da questi dato in appannaggio perpetuo a Cosimo I de' Medici e ai suoi successori) fino ai nostri giorni.

L’Ordine si distinse per coraggio nella celebre battaglia di Lepanto ed in molte circostanze combatté per la difesa del Mediterraneo dalle incursioni dei pirati barbareschi e dalle aggressioni Turche-Ottomane che minacciavano le coste toscane.

Stampa

Apuamater

ceccardo

O Madre terra, un popol di giganti

contro qual Nume libertà contese,

chè il fier costume seppellìa co' franti

penati in grembo del montan paese?

Stampa

Associati con passione

 

Vuoi diventare socio dell'Associazione Apuamater?

 

iscriviti

Il socio riceve periodicamente notifiche e aggiornamenti

Ha accesso alle aree riservate del sito

Promuove idee e progetti da condividere

Collabora con le iniziative dell'Associazione

Stampa

Scopi associativi

 

L’Ass. APUAMATER si propone come attività istituzionali:

 

apuan bar

 

 a) Suscitare interesse e promuovere azioni per la tutela, la conservazione e la valorizzazione dei beni culturali, dell’ambiente, del paesaggio urbano, rurale e naturale, dei monumenti, dei centri storici e della qualità della vita nel territorio apuano;

Video più visti

Informazioni di sistema

Visite agli articoli
357798